numero verde: 800 222 111

Personaggi e la loro terra

Le Marche, terra natale di moltissimi artisti, pittori, scrittori, architetti, musicisti. Luogo di suggestiva bellezza in cui tante altre personalità hanno lasciato un segno distintivo della loro arte e della loro storia. La Regione custodisce tantissimi capolavori valorizzando nella totalità il notevole patrimonio artistico che essa possiede.

Ti trovi in: Camerino
Camerino - La Santa Camilla Battista da Varano
The Genius of Marche Spiritualità e Meditazione Dolci Colline e Antichi Borghi
Giovanni Angelo di Antonio, Annunciazione

LA VITA: Figlia del principe Giulio Cesare Da Varano, signore di Camerino, e della nobildonna Cecchina di Mastro Giacomo. Cresciuta ed educata nel palazzo paterno, essa fu attratta anche dalla vita gaudente e mondana, così come lo racconta lei stessa nella sua autobiografia. A nove anni, dopo aver ascoltato una predica sulla Passione del francescano Domenico da Leonessa, fece il voto di versare una lacrima ogni venerdì in ricordo della Passione di Gesù. Diciottenne pensò di ritirarsi a vita religiosa, ma in lei si accese una lotta, perché si sentiva attratta anche dalla vita frivola e gioiosa, ma passate e vinte le tentazioni, decise per il convento. Il padre, però, negò con caparbietà l’assenso alla vita monastica, così Camilla si ammalò per sette mesi, non accettando la volontà paterna che la osteggiava in ogni modo. Trascorsi due anni in cui ricevette anche visioni celestiali e raggiunta anche una maturità e intensità spirituale verso Cristo, poté, con il consenso del padre, vestire l’abito francescano nel monastero di S. Chiara di Urbino, prendendo il nome di suor Battista il 14 novembre 1481. Nel 1484 si trasferì con alcune consorelle a Camerino, dove fondò un monastero di Clarisse nel vecchio edificio degli Olivetani di S. Maria Nova, che fu rinnovato e ampliato dal padre per l'occasione. Nel 1505 fondò un altro monastero a Fermo e, dopo due anni di permanenza, tornò a Camerino. Successivamente fu provata da infermità fisiche e da molte sofferenze interiori, come l'aridità e le tentazioni. Ma il dolore più grande fu causato dalla rivolta di Cesare Borgia nel 1502, che portò all'uccisione di suo padre e dei suoi fratelli. Camilla sopportò tutto in nome di quella fede che la fece pregare per gli stessi uccisori dei suoi parenti. E proprio in quello stesso periodo ricevette alcune grazie mistiche e fece esperienze di elevata contemplazione, di cui i suoi scritti sono una fervida testimonianza.

COSA VISITARE: Città di natura ed arte ma anche una delle più antiche università d'Italia, tutto il territorio di Camerino è circondato da testimonianze storico-artistiche che regalano ai visitatori il piacere della scoperta. 

 

 

Info:

Indirizzo:
Via Medici Ansovino 20
Comune:
Camerino
Telefono:
0737/633305
Fax:
0737/633305
Email:
Sito web:


Photogallery:

  • Santa Camilla Battista da Varano

Indietro

Richiesta informazioni - Camerino - La Santa Camilla Battista da Varano

(* campi obbligatori)
Dati Personali
 
 
Informazioni viaggio
Per adulti e bambini di età


 

   

Ai sensi dell'articolo 13 del codice della privacy (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196), La informiamo che il trattamento dei dati fornitici avverrà con correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la sua riservatezza ed i suoi diritti. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalità telematiche e trattati, anche con l'ausilio di mezzi elettronici, direttamente per soddisfare la Sua richiesta e, eventualmente, completare la prenotazione e per finalità connesse: - alla richiesta di informazioni e/o segnalazioni anche mediante l'utilizzo di posta elettronica - invio di segnalazioni mediante l'utilizzo della posta elettronica. I Suoi dati potranno essere oggetto di comunicazione ai soggetti cui la facoltà di accedere a detti dati sia riconosciuta per disposizioni di legge ed ai soggetti ai quali il trasferimento sia necessario o funzionale per la resa dei servizi da Lei richiesti. Per qualsiasi ulteriore informazione e per fare valere i diritti a Lei riconosciuti dall'articolo 7 del codice della privacy potrà rivolgersi al titolare del trattamento.

PRENOTA

SCARICA LE NOSTRE APP

EVENTI

BLOG

MARCHEADVISOR

Contatti