numero verde: 800 222 111

Ti trovi in: Camerino
Camerino - Tempio dell'Annunziata
Cultura
The Genius of Marche Dolci Colline e Antichi Borghi
Tempio dell'Annunziata di Camerino

Il Tempio dell'Annunziata, opera di Rocco da Vicenza, fu costruito a Camerino fra il 1493 ed il 1508 per volere di Giulio Cesare Varano al posto di una chiesetta più antica, Santa Maria dei Vignali, nei pressi della quale, secondo la leggenda, si sarebbe rifugiata un'icona della Madonna fuggita dalla casa di un bestemmiatore. Quest'icona, trafugata negli anni sessanta dal tesoro di San Venanzio, fu denominata per la sua storia Madonna della Bestemmia, e tra l'altro avrebbe rivelato che Camerino e la signoria che la governava presto sarebbero andate incontro a diverse sciagure che il duca Varano pensava di evitare con la costruzione del tempio. La chiesa è divisa in tre navate da due file di colonne d'arenaria composte da un unico blocco; vi si possono ammirare lo stemma dei Varano, realizzato ad intarsio sul pavimento con pietre nere e bianche, e i resti della decorazione pittorica parietale, andata in gran parte perduta. La chiesa, da tempo sconsacrata, è divenuta sede di mostre e conferenze.

Il tempio è al momento inagibile causa sisma 2016.

Info:

Indirizzo:
Corso Vittorio Emanuele II 17
Comune:
Camerino
Telefono:
0737 634 711
Fax:
0737 630 423
Email:
Sito web:



Indietro

Richiesta informazioni - Camerino - Tempio dell'Annunziata

(* campi obbligatori)
Dati Personali
 
 
Informazioni viaggio
Per adulti e bambini di età


 

   

Ai sensi dell'articolo 13 del codice della privacy (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196), La informiamo che il trattamento dei dati fornitici avverrà con correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la sua riservatezza ed i suoi diritti. I dati personali da Lei forniti sono raccolti con modalità telematiche e trattati, anche con l'ausilio di mezzi elettronici, direttamente per soddisfare la Sua richiesta e, eventualmente, completare la prenotazione e per finalità connesse: - alla richiesta di informazioni e/o segnalazioni anche mediante l'utilizzo di posta elettronica - invio di segnalazioni mediante l'utilizzo della posta elettronica. I Suoi dati potranno essere oggetto di comunicazione ai soggetti cui la facoltà di accedere a detti dati sia riconosciuta per disposizioni di legge ed ai soggetti ai quali il trasferimento sia necessario o funzionale per la resa dei servizi da Lei richiesti. Per qualsiasi ulteriore informazione e per fare valere i diritti a Lei riconosciuti dall'articolo 7 del codice della privacy potrà rivolgersi al titolare del trattamento.

PRENOTA

SCARICA LE NOSTRE APP

EVENTI

BLOG

MARCHEADVISOR

Contatti